Esperienze carioca

San Francesco da Paola: il santo calabrese e una delle chiese più belle di Rio de Janeiro

chiesa-san-francesco-da-paola-rio-de-janeiro
La chiesa di San Francesco da Paola al centro di Rio de Janeiro.
Camminando per il centro di Rio de Janeiro scoprirete luoghi incredibili e ricchi di storia che non sono conosciuti al turismo di massa. Oggi vi parlo della chiesa di San Francesco da Paola, una delle più belle e delle più grandi della città.

Pensata nel 1756, iniziata tre anni dopo, inaugurata nel 1801, trasformata e consacrata solo nel 1859 alla presenza dell’imperatore Pedro II e di sua moglie Teresa Cristina, dichiarata parte del patrimonio storico-artistico brasiliano nel 1985, la chiesa di San Francesco da Paola (Igreja de São Francisco de Paula) è uno dei gioielli meno conosciuti di Rio de Janeiro.

Il centro della metropoli carioca non è soltanto uno scrigno colmo di tesori che, in maniera inaccettabile, passano quasi inosservati agli occhi della gran parta dei turisti ma è un’opera d’arte in sé. È il risultato di continue stratificazioni storiche e per questo, passeggiando lungo le vie di questa zona della città, vi capiterà di percorrere strade ai cui lati si addossano moderni grattacieli, palazzetti fatiscenti e perle architettoniche. Questa chiesa, che forse a prima vista non sembrerà niente di speciale a chi proviene dall’Europa e per quanto riguarda l’arte sacra a Rio de Janeiro si aspetta solo di visitare il Cristo Redentore, è una di loro.

La piazza dove sorge la chiesa di San Francesco da Paola ospita anche altri edifici storici (come quello dove ha sede l’Istituto di Filosofia e Scienze Sociali dell’Università Federale di Rio de Janeiro) ed è ad un passo dal Real Gabinete Português da Leitura, uno dei luoghi più belli di Rio de Janeiro. Potrete perciò inserire la visita a quest’edificio di culto nell’ambito di un itinerario che comprende altre meraviglie del centro di Rio.

Guardandola da fuori, la chiesa è molto semplice: accade spesso ai vecchi edifici religiosi latinoamericani. Sembra nascondersi timida dietro a pochi alberelli che impediscono di fare una foto nitida della facciata.

chiesa-san-francesco-da-paola-rio-de-janeiro
La chiesa di San Francesco da Paola al centro di Rio de Janeiro.

Una volta dentro, invece, vi troverete immersi in una meraviglia barocca dove nessun dettaglio è lasciato al caso: aria sontuosa, sculture, legni, marmi, lampadari e decorazioni forse eccessive per uno spazio non così grande. Tutto è eccessivo ai tropici, però. Inoltre, San Francesco da Paola è una delle chiese più grandi di Rio de Janeiro (si dice sia seconda solamente alla Candelária, sempre qui in centro). Preparatevi perché vi sorprenderete respirando un’atmosfera che stona con l’immagine classica di Rio de Janeiro. Eppure, sì, siete proprio in Brasile nella culla del samba, del Carnevale e delle spiagge affollate. Rio è la città dei contrasti ed essi si manifestano anche entrando in una chiesa che non ti aspetti.

Superata la sorpresa, ammirate lo stile e le opere di artisti brasiliani come Mestre Valentim, Chaves Pinheiro e Almeida Reis. Soffermatevi presso la cappella in stile rococò dedicata a Nossa Senhora da Vitória. Se siete credenti, fate anche una preghiera come fanno i fedeli che probabilmente vi capiterà di incontrare tra i banchi della chiesa, in pausa dal lavoro e dalla confusione dei vicini mercati. E non dimenticate di dedicare un pensiero al santo cui la chiesa è intitolata: Francesco da Paola era calabrese. Un italiano che ha predicato l’amore per gli ultimi, rifiutando le ricchezze materiali e le lusinghe dei potenti e protestando contro l’oppressione. Dietro le mura della chiesa, c’è una delle comunità di frati dell’ordine da lui fondato, che in giro per il mondo portano avanti i suoi insegnamenti.

Informazioni per la visita alla Chiesa di San Francesco da Paola

La chiesa di São Francisco de Paula si trova in Largo São Francisco de Paula (senza numero civico) al Centro. L’ingresso è gratuito e il modo più comodo per arrivare con i trasporti pubblici è prendere la metropolitana fino alla stazione di Uruguaiana. Da qui, vi basterà camminare per pochi minuti. L’ingresso è gratuito. Sul sito ufficiale, potete trovare gli orari delle messe.

Simone Apollo

Sono appassionato di Rio de Janeiro e di Brasile. Sociologo, esperto di America latina, innovazione sociale, favelas e comunicazione. Inventore di DentroRiodejaneiro, l'unico blog italiano dedicato a Rio de Janeiro (e non solo).

Lascia il tuo commento

Fai clic qui per lasciare un commento

AMI IL BRASILE? SEGUICI!
Ogni tanto riceverai novità dal blog, segnalazioni di eventi, offerte per risparmiare sui viaggi e altre informazioni utili. Potrai disiscriverti quando vorrai e, è una promessa, non condivideremo mai i tuoi dati.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
SCARICA IL MEDIA KIT
Scaricando il media kit dichiari di aver letto e accettare l'informativa sulla privacy. Non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Grazie per aver scaricato il Media Kit.
Per ogni informazione puoi scriverci a comunicazione@baleia.org o tramite la nostra pagina Facebook
BAIXE O MÍDIA KIT
Baixando o mídia kit você declara de ter lido aceitar a nossa privacy policy. A gente não vai difundir seus datoss.