Sicurezza a Rio de Janeiro

Come ogni grande metropoli dei paesi in via di sviluppo, Rio de Janeiro vive drammatici contrasti, che si ripercuotono sulla sicurezza urbana. Il Brasile è un paese in forte espansione economica, che tuttavia si distingue per i primati negativi in termine di distribuzione della ricchezza. Per questo molte persone si spingono in cerca di fortuna verso le città e per questo a Rio de Janeiro vedrete tanta povertà. Povertà che convive, spesso duramente, con lo sfarzo di molti quartieri e con la bellezza dell’ambiente.

Problemi di sicurezza a Rio de Janeiro

Dove ci sono problemi sociali irrisolti si sviluppano episodi di violenza e di insicurezza e Rio de Janeiro non è da meno. Le statistiche sugli episodi criminali parlano chiaro e la città è in preda alla delinquenza comune e al crimine organizzato che ruota intorno ai clan dei trafficanti di droga, le cui basi operative sono ubicate nelle tante favelas.

Rio de Janeiro è una città insicura e lo è prima di tutto per i suoi abitanti e ancor di più per i suoi abitanti più poveri. Chi vive nelle favelas, sperimenta sulla propria pelle le tensioni tra polizia e bande di trafficanti, la mancanza di servizi pubblici adeguati e i problemi di igiene e insalubrità. Oltre a questo deve convivere con i pregiudizi di chi vive nei quartieri ricchi. Questi ultimi, dal canto loro, si sentono assediati e si circondano di misure protettive: condomini recintati, sorveglianza e automobili con i vetri oscurati.

Rio de Janeiro è pericolosa per i turisti?

Il turista che si reca a Rio de Janeiro, spesso non si rende conto dei problemi che affliggono parte della popolazione, ma un occhio attento non ci mette molto a capire che la città è percorsa da contrasti irrisolti e che il mondo non finisce a Ipanema. Già il semplice tragitto dall’aeroporto di Rio al centro è sufficiente per comprendere la situazione: le distese sterminate di favelas ai due lati della strada fanno capire che c’è qualcosa di più delle scene da cartolina. Il nostro intento è rendere cosciente il viaggiatore che Rio de Janeiro oltre a regalare splendide emozioni è un luogo in cui molte persone vivono situazioni di grande disagio. Un viaggio con gli occhi aperti, la testa cosciente e il cuore caldo è un viaggio che vi darà molta più soddisfazione.

Detto ciò ecco i nostri consigli per rendere meno pericolosa Rio de Janeiro per i turisti.

rio-de-janeiro-sicurezza-pericoli

La spiaggia di Ipanema

Consigli per la sicurezza a Rio

Se visitando la città avrete cura di assumere alcune semplici precauzioni, difficilmente vivrete episodi sgradevoli. Il primo suggerimento è quello di evitare di girare mostrando eccessivo sfarzo: vestitevi in modo semplice, portate con voi poco più del denaro necessario e non indossate gioielli o accessori di valore. Nel caso vi troviate coinvolti in un tentativo di rapina (un assalto) il nostro consiglio è di non opporre resistenza e di rivolgervi successivamente alle forze dell’ordine.

Prestate la massima attenzione in qualsiasi luogo e ora della giornata, ma soprattutto la notte. I quartieri turistici della zona sud non sono sicuri al 100% come potreste immaginare e spesso chi è alla ricerca di un obiettivo facile si reca proprio in queste zone per mettere a segno il proprio colpo.

Se notate movimenti strani cercate di tenervi alla larga e state sempre allerta anche durante i raduni del Carnevale, quando probabilmente tutti quanti avranno bevuto qualche bicchiere di troppo.

Fate attenzione in spiaggia la sera o di giorno nei luoghi più isolati come Grumari e Prainha.

Se vi recate in zone che non conoscete, state attenti e cercate di non dare troppo nell’occhio. Nel caso vogliate visitare una favela, esperienza molto stimolante, vi suggeriamo di non farlo da soli e di rivolgervi alle ONG brasiliane o alle agenzie turistiche specializzate. La visita di una favela non comporta rischi particolari, a parte la possibilità di trovarsi coinvolti in conflitti tra trafficanti e polizia; perciò, prima della visita cercate di informarvi sulla situazione nei giorni in cui vi trovate in città.

Altro consiglio per la vostra sicurezza a Rio: attenzione a quando fate il bagno nelle spiagge. Le onde sono alte e corrente e risacca possono essere molto forte.

Prima di partire potete consultare il sito web Viaggiare sicuri per prendere nota di eventuali problemi di sicurezza e approfondire l’argomento relativo alle condizioni sanitarie e vaccinazioni a Rio e in Brasile in generale. Leggete anche quest’altra pagina del nostro sito. Infine un consiglio: prima di partire può essere una buona idea attivare un’assicurazione sanitaria di viaggio in Brasile. Fate un preventivo rapido per il vostro viaggio: partire sicuri non ha prezzo!

Quando siete per strada rimanete concentrati e cercate di decifrare l’intenso traffico automobilistico della città. Guardatevi sempre bene intorno quando attraversate la strada: gli automobilisti carioca sono per lo più disciplinati ma, soprattutto gli autobus, amano la velocità.

Non scoraggiatevi e non rinunciate a nulla. L’importante è stare attenti e non metteri a rischio e la vostra vacanza a Rio de Janeiro sarà rilassante e indimenticabile!