Itinerari carioca Meu Rio

Spiagge più belle di Rio de Janeiro: le mie 3 spiagge del cuore

spiagge-migliori-rio-janeiro-ipanema
Spiagge più belle a Rio de Janeiro: Ipanema (foto: DentroRiodejaneiro).
Sono tantissime, settanta per l'esattezza, ed è stato abbastanza difficile scegliere le migliori: ecco la mia personalissima classifica delle spiagge più belle di Rio de Janeiro.

Il grande poeta Carlos Drummond de Andrade diceva, parlando di Rio de Janeiro, che “nel mare è scritta una città”.

Non lo affermava per caso, visto che lungo i suoi 179 chilometri di costa, Rio de Janeiro possiede 70 spiagge. Ve le descrivo tutte qui, se volete conoscerle una per una. Sappiate che c’è un’impressionante varietà di acque e paesaggi. Situazioni che vanno dalla spiaggia deserta immersa nella foresta al lungomare urbanizzato con i palazzi che fanno da sfondo.

Tanti mi chiedono qual è la spiaggia più bella di Rio de Janeiro o quali sono le spiagge migliori a Rio.

Credo sia molto complesso rispondere a questa domanda: ce ne sono talmente tante e alcune sono effettivamente paradisiache. Inoltre, ognuno ha i suoi gusti, le sue esperienze e i suoi ricordi legati ai granelli di sabbia di ogni spiaggia in cui ha messo piede.

Voglio però provare ad ordinare le idee e scegliere le mie tre spiagge più belle di Rio de Janeiro. Questo non significa che siano in assoluto “le più belle”. Come dicevo, è una questione personale, oltre che di paesaggio. Ma, bando alle ciance: ecco la mia personale classifica.

Joatinga: la perla che non ti aspetti

La spiaggia di Joatinga è semplicemente meravigliosa. La metto al terzo posto della lista (ma potrebbe benissimo essere nominata la spiaggia più bella di Rio). Il paesaggio è un incanto, il rumore delle automobili non esiste, il verde della vegetazione si fonde con il blu del mare, la schiuma bianca delle onde con la pelle dorata dei bagnanti.

Joatinga è la spiaggia che non ti aspetti. Mi piace perché è sinonimo di sorpresa, di inatteso. Non c’è niente da fare: ci puoi tornare mille volte e mille volte, quando ti affacci dalla cima del sentiero che ti porta in riva al mare, ti domandi come sia possibile che a un passo da quartieri dove vivono milioni di persone sia nascosta una perla così preziosa.

Per goderti Joatinga, devi saper approfittare delle maree, seguire il ritmo della natura, essere pronto e godertela quando è il momento giusto. Questo “dover cogliere l’attimo” mi fa impazzire.

spiaggia-rio-de-janeiro-joatinga
Rio de Janeiro: spiaggia di Joatinga.

Praia da Reserva: quella sensazione di sentirsi lontani

Al secondo posto metto questo lungo lembo di costa tra Barra da Tijuca e Recreio dos Bandeirantes. Alle spalle la Lagoa de Marapendi, riserva naturale, e una duna dalla vegetazione che fa da filtro alla luce e protegge dalla strada litoranea che nei giorni feriali rimane abbastanza sonnacchiosa; di fronte, l’Atlantico immenso. La Pedra do Pontal, scherzo geologico tipicamente carioca, sta lì sulla destra a fare da cornice.

La Praia da Reserva è aria, vento, sole, spazio, onde e riflessi del sole che, non so perché, ma qui sono più argentei. È brividi sulla pelle riscaldati dal sole. Un luogo dove abbandonare il trambusto cittadino e sentirsi lontani da tutto.

spiagge-piu-belle-rio-janeiro-praia-da-reserva
Spiagge più belle a Rio de Janeiro: scorcio della Praia da Reserva (foto: DentroRiodejaneiro).

Ipanema: pura energia

Al primo posto ci metto sempre e comunque l’incredibile spiaggia di Ipanema. Per me resta lei la più bella spiaggia di Rio de Janeiro. Insieme alle sue sorelle dell’Arpoador e di Leblon, Ipanema è l’espressione più forte di cosa sia la spiaggia a Rio.

Lo scenario è incredibile guardando verso ognuno dei quattro punti cardinali. A seconda della corrente, il mare è spesso cristallino. Il Morro Dois Irmãos (letteralmente “Montagna dei Due Fratelli”) è un miracolo di bellezza naturale riempito di poesia dai versi e dai battiti del cuore dei tanti che l’hanno cantato e sognato. Gli edifici alle spalle se ne stanno lì discreti. Le favelas di Vidigal e Chácara do Céu, distese alle pendici dei Dois Irmãos, ci ricordano che il mondo è complesso, ricco di diversità e pieno di contrasti: le melodie commerciali dei venditori ambulanti, patrimonio culturale della città, ne sono testimonianza, visto che ogni giorno sono lì con il loro peso sulle spalle a guadagnarsi da vivere. Il tramonto dalle rocce dell’Arpoador è incandescente, soprattutto quando a puntellare il cielo c’è qualche nuvola di passaggio.

Tutti sono più belli a Ipanema, perché Ipanema è pura energia, carburante per lo spirito. Uno di quei luoghi dove, se arrivi spento riparti col serbatoio pieno e una marcia in più.

spiagge-piu-belle-rio-janeiro-ipanema
Spiagge più belle a Rio de Janeiro: Ipanema e Leblon al crepuscolo.

Simone Apollo

Sono appassionato di Rio de Janeiro e di Brasile. Sociologo, esperto di America latina, innovazione sociale, favelas e comunicazione. Inventore di DentroRiodejaneiro, l'unico blog italiano dedicato a Rio de Janeiro (e non solo).

Lascia il tuo commento

Fai clic qui per lasciare un commento

AMI IL BRASILE? SEGUICI!
Ogni tanto riceverai novità dal blog, segnalazioni di eventi, offerte per risparmiare sui viaggi e altre informazioni utili. Potrai disiscriverti quando vorrai e, è una promessa, non condivideremo mai i tuoi dati.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
SCARICA IL MEDIA KIT
Scaricando il media kit dichiari di aver letto e accettare l'informativa sulla privacy. Non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Grazie per aver scaricato il Media Kit.
Per ogni informazione puoi scriverci a comunicazione@baleia.org o tramite la nostra pagina Facebook
BAIXE O MÍDIA KIT
Baixando o mídia kit você declara de ter lido aceitar a nossa privacy policy. A gente não vai difundir seus datoss.