Meu Rio

Una notte a “Brasil” su Radio 1 Rai

Brasil Radio 1 Rai
Dallo studio di Brasil su Radio 1 Rai

[highlight style=’smoke’]Una notte a “Brasil” programma di Max de Tomassi su Radio 1 Rai: cronaca di una serata radiofonica tra suoni e colori dal Brasile e dal mondo.[/highlight]

[dropcap style=’circle’]L[/dropcap]a radio arriva dalla gente e entra nelle case direttamente, canta il buon Finardi.

La serata passata a Radio 1 Rai nel programma “Brasil” me lo ha confermato in pieno. Veramente una bella esperienza. Mi era già capitato di intervenire in trasmissioni radiofoniche ma mai avevo visto la professionalità e l’esperienza dietro la realizzazione di un programma della Rai. La cosa vale sia per quanto riguarda la regia sia per quanto riguarda l’ideazione e conduzione del programma.

In questo secondo caso si parla di Max de Tomassi, un’icona dell’Italia che comunica il Brasile. Da anni Max con il suo “Brasil” fa conoscere cultura e costumi del país tropical (e non solo) a partire dalla musica. Oltre a bellezza e varietà dei pezzi trasmessi, mentre ero in studio tra cuffie e microfono, mi hanno colpito la maestria di Max e la passione con cui animava un programma in cui ad intervenire c’erano tante persone (una di queste era il sottoscritto) con molte cose da dire ma poca dimestichezza con il mezzo radiofonico.

Brasil Radio 1 Rai
Dallo studio di Brasil su Radio 1 Rai

Rispetto alla scelta degli ospiti voglio sottolineare che Max ha dato spazio alla solidarietà e ai temi sociali, oltre che a musica ed eventi in cartellone. L’attenzione a quanto ci ruota intorno è importante anche quando si parla di musica o il rischio è quello di trasmettere un’immagine del Brasile ovattata e non corrispondente alla realtà. Invece in trasmissione si è parlato anche di favelas e organizzazioni umanitarie (ricordo con molto interesse l’intervento di Miguel un’infermiere membro di Medici Senza Frontiere che ha raccontato la propria esperienza in giro per il mondo).

Infine, la musica. Tanti bei brani a scandire con il proprio ritmo una notte altrimenti come tutte le altre. Pezzi selezionati, di vario genere e ognuno con il proprio spessore: da Carlinhos Brown a Mariana Aydar passando per un paio di brani suggeriti da me di Jacob do Bandolim e del progetto Afro Samba (costola di AfroReggae) e senza mai dimenticare il legame che, anche nella musica, unisce Italia e Brasile (come nel caso della canzone di Mariella Nava cantata da Zizi Possi).

Impossibile non citare la splendida voce di Neus e le sonorità del gruppo Batucada Bossa Jazz, vera e propria unione di culture, che ha portato in studio splendide canzoni. Non mi era mai capitato di ascoltare la musica in presa diretta dentro uno studio radiofonico e posso assicurarvi che è da brividi. Vi consiglio di andarvi a cercare un brano di João Bosco, “Incompatibilidade de Gênios”, che, cantato da Neus, ha guadagnato un’anima nuova.

Il risveglio del lunedì è stato più complicato del solito ma il piacere di aver partecipato ad un piccolo grande evento non teme nessuna levada louca.

Grazie a Max per l’invito, grazie a “Brasil” e al suo gruppo per lo splendido lavoro e grazie a Radio 1 Rai che trasmette un programma di questa qualità.

Até mais! A presto!

Simone Apollo

Sono appassionato di Rio de Janeiro e di Brasile. Sociologo, esperto di America latina, innovazione sociale, favelas e comunicazione. Inventore di DentroRiodejaneiro, l'unico blog italiano dedicato a Rio de Janeiro (e non solo).

Lascia il tuo commento

Fai clic qui per lasciare un commento

Contattaci qui

dentroriodejaneiro@gmail.com

Offerte per il tuo hotel

Spring Sale Image Banner 300 x 250
Booking.com

Ti potrebbe interessare

Resta aggiornato

Banner City Breaks 300x250

Seguici su Google+

AMI IL BRASILE? SEGUICI!
Ogni tanto ti invieremo novità dal blog, segnalazioni di eventi brasiliani in Italia, offerte per risparmiare sui viaggi e altre informazioni utili. Potrai disiscriverti quando vorrai e ti promettiamo che non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Inviando i tuoi dati, dichiari di aver letto la
Condividi su Facebook
VUOI RICEVERE NOVITÀ E OFFERTE? SEGUICI!
Ho letto e accetto l'
SCARICA IL MEDIA KIT
Scaricando il media kit dichiari di aver letto e accettare l'informativa sulla privacy. Non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Grazie per aver scaricato il Media Kit.
Per ogni informazione puoi scriverci a comunicazione@baleia.org o tramite la nostra pagina Facebook
BAIXE O MÍDIA KIT
Baixando o mídia kit você declara de ter lido aceitar a nossa privacy policy. A gente não vai difundir seus datoss.