Le spiagge di Rio de Janeiro

Per quanto riguarda la tintarella, i tuffi e gli sport acquatici, passando le vacanze a Rio de Janeiro c’è l’imbarazzo della scelta.

La città vanta, infatti, decine di spiagge per tutti i gusti: sabbia fina e scogli, spiagge con hotel (Copacabana e Ipanema) e grandi palazzi che affacciano sull’oceano e calette appartate, arenili dalle acque calme e altri dalle onde impetuose, tranquille spiagge per le famiglie e spot per il kitesurf e il surf, spiagge insulari e anche una spiaggia per il naturismo.

In materia di spiagge Rio de Janeiro offre di tutto; DentroRiodejaneiro vi fornisce le informazioni di base per scegliere dove passare le vostre ore di relax. Starà a voi scegliere!

La spiaggia a Rio de Janeiro

Sappiate però che a Rio esiste un vero e proprio culto della spiaggia. Non è raro che un impiegato trascorra la pausa pranzo giocando a beach volley, che un surfista con solo il costume da bagno e la tavola da surf tra le braccia vi si sieda accanto sull’autobus o che in spiaggia possiate gustare uno dei vostri primi veri pranzi carioca.

rio-de-janeiro-spiaggia-ipanema
La spiaggia di Ipanema

Tutte le spiagge di Rio sono libere e a disposizione dei cittadini e dei turisti. Sono puntellate di attrezzature per gli sport da spiaggia (campi da beach volley, footvolley, peteca, calcio e beach tennis). Se vorrete una sedia a sdraio, basterà chiederla al gestore di una dell molte baracas, che ve la fornirà a prezzo modico di pochi reais (in rare circostanze addirittura gratis a patto che consumiate le sue birre).

Lungo i chilometri sabbiosi della città potrete osservare venditori di tutti i tipi che con le loro voci declamano e annunciano, con quella che è una vera forma d’arte riconosciuta patrimonio culturale di Rio, le mercanzie che hanno da proporre ai bagnanti. Gustate un queijo quente, una tapioca o una água de coco osservando le onde del mare di Ipanema, il paesaggio del Morro Dois Irmãos e la bellezza delle persone: vi caricherete di energia positiva!

Spiagge di Rio de Janeiro

Considerando la struttura geografica del territorio municipale, esistono tre ambienti principali per classificare gli arenili di Rio de Janeiro: spiagge della Baia di Guanabara, della Baia di Sepetiba e dell’Oceano Atlantico.

Le spiagge interne alla Baia di Guanabara sono in generale abbastanza inquinate. Sulla baia insistono l’area portuale, numerose industrie e gli scarichi provenienti dalle moltissime favelas della zona nord. Il ricambio dell’acqua non è sufficiente a garantire livelli di balneabilità ottimali e in alcuni luoghi è sconsigliabile recarsi per fini balneari. Nonostante tutto, alcune di queste spiagge sono molto frequentate dai carioca della zona nord e offrono scorci di rara bellezza sul Pan di Zucchero e Niterói.

Le spiagge oceaniche di Rio sono quelle più frequentate dai carioca e dai turisti. Decantate da tanti artisti e da sempre immortalate nelle cartoline, le spiagge oceaniche sono delle vere perle in cui l’armonia tra natura e architettura urbana esibisce il meglio di sé. Non appena il sole fa capolino dopo giorni di pioggia, i carioca scendono a migliaia per godersi, anche se per poco tempo, la bellezza di questi luoghi. Nelle domeniche estive, d’altro canto, può essere difficile trovare spazio per stendere il proprio telo.

Le spiagge della Baia di Sepetiba sono fuori mano, difficili da raggiungere e di relativo interesse: difficilmente vi ci recherete.

Rio de Janeiro: spiagge oceaniche

Le spiagge di Copacabana, Ipanema e Leblon fanno parte dell’immaginario collettivo di molti ed effettivamente sono tra le più belle spiagge del Brasile e luoghi che meritano di essere vissuti a pieno. Chi vuole sdraiarsi al sole e godersi il frastuono delle onde dell’oceano a Rio de Janeiro ha a disposizione alcuni degli arenili più famosi al mondo.

Le spiagge di Rio de Janeiro che si affacciano direttamente sull’Oceano Atlantico, sono sicuramente quelle più famose e affascinanti. L’acqua è più pulita, le onde sono alte (attenzione!) e il panorama è meraviglioso: natura e architettura si trovano in grande armonia.

Praia Vermelha

Situata al limite tra la Baia di Guanabara e l’Oceano Atlantico, Praia Vermelha è un’alternativa alle grandi spiagge della città. L’ambiente è tranquillo e rilassato, nonostante ci si trovi in pieno centro cittadino, e la vista ai piedi del Morro da Urca (prima tappa del bondinho per il Pão de Açucar) è maestosa. È una spiaggia piccola dalla sabbia grossa.

Spiaggia di Leme

Estremità settentrionale della spiaggia di Copacabana (ufficialmente va dal Forte do Leme alla Avenida Princesa Isabel), Leme possiede un bel lungomare residenziale. La spiaggia si distingue per la presenza di alcuni scogli tra la sabbia ed è molto frequentata da famiglie e giocatori di beach-soccer. Da non perdere è la passeggiata sotto al Morro do Leme.

Spiaggia di Copacabana

Situata nell’omonimo quartiere della città, uno dei luoghi più densamente popolati al mondo oltre che di Rio, Copacabana è una spiaggia che richiama alla memoria viaggi dei tempi andati e film memorabili.

spiaggia-copacabana-rio-de-janeiro
Le onde di Copacabana.

Con i suoi oltre 4 chilometri di lunghezza la spiaggia di Copacabana è forse la più famosa spiaggia di Rio de Janeiro e rappresenta uno dei principali punti di ritrovo all’aria aperta della città ed è costellata di campi di beach-volley e foot-volley. Inoltre, molti dei grandi eventi che si svolgono a Rio (dal Capodanno ai mondiali di futebol de areia) hanno qui la loro sede. Benché le sue acque non siano limpide come quelle della vicina Ipanema, Copacabana è un luogo sempre ricco di fascino. L’Avenida Atlântica ne costituisce la spina dorsale e ospita alcuni degli edifici più importanti di Rio, come il rinomato hotel Copacabana Palace. Il consiglio è di passare una giornata a Copacabana e trasferirsi per i giorni successivi nella più tranquilla e “nobile” Ipanema.

Spiaggia di Ipanema

Resa celebre dal pezzo di bossa nova “Garota de Ipanema”, questa è senz’altro la spiaggia più ricca di fascino di Rio de Janeiro. I palazzi e gli hotel della orla, il lungomare, qui sono un pò più discreti e meno invadenti rispetto alla vicina Copacabana. L’acqua è più pulita e gli spazi sono più ampi rispetto al sovraffollamento di altre spiagge della città.

Per ammirare tutta la bellezza di Ipanema, il consiglio è di salire sul promontorio dell’Arpoador, all’estremità sinistra della spiaggia, e posare lo sguardo sui suoi 2,6 chilometri (che insieme a quelli della Praia do Arpoador e di Leblon, diventano circa quattro). Lo scenario è indubbiamente emozionante e il profilo del Morro Dois Irmãos sul fondo è mozzafiato. Di certo, Ipanema si contende il titolo di spiaggia più famosa di Rio de Janeiro insieme alla concorrente Copacabana.

In spiaggia troverete molti campi de beach-volley e numerosi punti per comprare bibite e chiedere sdraio e ombrelloni. Inoltre, potrete farvi un’idea della cucina brasiliana assaporando le pietanze vendute dalle decine di ambulanti.

Merita un cenno il famoso Ipanema Posto 9, situato al centro della spiaggia di Ipanema: punto di riferimento della comunità gay di Rio de Janeiro, ma anche luogo di ritrovo delle persone alla moda e alternative.

Prainha

Luogo di culto dei surfisti carioca. Paesaggio splendido e onde fortissime (attenzione!!). Le colline che circondano la spiaggia sono ricoperte da una rigogliosa mata atlântica.

Arrivare a Prainha senza un mezzo di trasporto proprio è complicato. Vi conviene farvi accompagnare da qualcuno di vostra fiducia o accordarvi con un taxi (si tratta di zone isolate, perciò state sempre attenti).

Spiaggia di Grumari

Grumari è considerata la più bella spiaggia di Rio de Janeiro ed effettivamente è un angolo di natura quasi incontaminato in una delle città più grandi del mondo. La spiaggia è inserita in un’area ambientale protetta. Lo scenario è molto bello: rocce e onde. Molto frequentata da chi vuole fare surf a Rio de Janeiro: surfare in luoghi come Grumari è sicuramente emozionante.

spiaggia-grumari-rio-de-janeiro
La spiaggia di Grumari a Rio de Janeiro (foto di V. Guerson)

Vista la lontananza dalle zone centrali e il fatto che si trova in una zona molto isolata, per raggiungere Grumari, conviene rivolgersi ad agenzie turistiche specializzate.

Le spiagge di Rio de Janeiro ultima modifica: 2013-04-13T19:41:45+00:00 da Simone Apollo

Contattaci qui

dentroriodejaneiro@gmail.com

Offerte per il tuo hotel

Spring Sale Image Banner 300 x 250
Booking.com

Resta aggiornato

Banner City Breaks 300x250

Seguici su Google+

/* ]]> */