Cristo Redentore e Corcovado

Ah il Cristo Redentore! Il Cristo Redentor di Rio è un mito e un sogno, l’icona di Rio de Janeiro. La grande statua del Cristo di Rio de Janeiro che, maestosa, si affaccia dai 710 metri di altezza della cima del Corcovado (montagna simbolo di Rio de Janeiro) è una delle massime attrazioni del Brasile intero ed è stata addirittura copiata in altri luoghi del mondo.

Il Cristo Redentore di Rio raffigura il Cristo a braccia aperte e tese che abbraccia in un gesto ideale l’intera città di Rio de Janeiro redimendo l’umanità. L’altezza del Cristo Redentore è di 38 metri (dei quali 8 appartengono al basamento della statua). Anche chi non ama visitare i luoghi più frequentati dai turisti, non potrà fare a meno di visitare il Cristo Redentore. Il panorama che si gode all’ombra della statua è inimmaginabile e spazia dalla zona sud alla zona nord di Rio. Potrete distinguere perfettamente le spiagge, i quartieri della zona sud, la Lagoa Rodrigo de Freitas, il Centro e le arterie stradali che portano alla zona nord e alla Baixada Fluminense, lo stadio Maracanã e molto altro ancora.

I geni della musica brasiliana hanno dedicato canzoni al Cristo Redentore; i pittori ne hanno raffigurato la maestosità e i poeti narrato la bellezza. Il Cristo Redentore, che svetta dal Corcovado, è stata eletta una delle nuove 7 meraviglie del mondo.

Corcovado e Cristo Rio de Janeiro
Corcovado e Cristo Redentor.

Salire sul Cristo Redentore

Per salire sul Cristo Redentore e raggiungere la cima del Corcovado esistono due modi. Il primo consiste nel salirvi in taxi ed è indicato soprattutto per chi ha poco tempo e poca dimestichezza con i trasporti pubblici di Rio.

Il secondo, sicuramente più affascinante è quello di utilizzare il trenino che si inerpica sul massiccio del Corcovado, la cosiddetta Estrada de Ferro il cui capolinea si trova nella Rua Cosme Velho 513 (nel quartiere Cosme Velho). Ci vorrà un pò di più (il tragitto in treno dura circa 20 minuti) ma potrete apprezzare l’arrampicata nella fitta vegetazione della mata atlântica (siamo dentro al Parco Nazionale di Tijuca) e trovarvi all’improvviso di fronte al panorama della cittá (il consiglio è quello di sedervi sul lato destro del bondinho per godere al massimo della vista). Tenete presente che la linea ferroviaria è più antica del Cristo Redentor stesso e che è servita anche per trasportare in cima i materiali necessari alla costruzione della statua.

Per arrivare alla stazione del Trem do Corcovado con i mezzi pubblici, vi basterà prendere la metropolitana fino a Largo do Machado e da qui prendere un autobus (linee 422 o 498, per sicurezza è bene chiedere, visto che i numeri delle linee di autobus possono cambiare).

Ingresso al Cristo Redentor di Rio de Janeiro

Per poter accedere al Cristo di Rio dovrete acquistare un biglietto (non propriamente economico) ma il nostro punto di vista è che saranno tra i soldi meglio spesi durante il vostro viaggio in Brasile.

Biglietti Cristo Redentore

Il prezzo del biglietto per il Cristo Redentor varia a seconda della stagione e del mezzo che userete per salire sulla vetta del Corcovado. Se decidete di salire con il Trem do Corcovado, i prezzi sono questi (aggiornati al 28/04/2017):

Alta stagione, festivi e fine settimana:

  • con il trenino, biglietti interi a 74 reais, bambini fino a 5 anni biglietto gratis, bambini da 6 a 11 anni 48 reais, anziani 24 reais.

Bassa stagione giorni feriali:

  • con il trenino, biglietti interi a 61 reais, bambini fino a 5 anni biglietto gratis, bambini da 6 a 11 anni 48 reais, anziani 24 reais.

Se salirete in van, i prezzi variano a seconda del punto di partenza e della stagione e includono il trasporto e l’ingresso al monumento.

Alta stagione, festivi e fine settimana:

  • Da Largo do Machado e Praça do Lido: biglietti interi a 70 reais, bambini fino a 5 anni biglietto gratis, bambini da 6 a 11 anni 44 reais.

Bassa stagione giorni feriali:

Da Largo do Machado e Praça do Lido: biglietti interi a 57 reais, bambini fino a 5 anni biglietto gratis, bambini da 6 a 11 anni 44 reais.

Altre van ufficiali partono dalla estrada das Paineiras (biglietto intero: alta stagione 40 reais e bassa stagione 27 reais) e da Barra da Tijuca (biglietto intero: alta stagione 102 reais e bassa stagione 89 reais).

Se vi recherete all’ingresso del Cristo Redentore in taxi, in auto, in bici, a piedi o con un vostro trasporto privato, dovrete acquistare il biglietto di ingresso e procedere per il tratto finale nei minibus dedicati, che vi lasceranno alla base delle scale. Il costo del solo biglietto al monumento (che include il minibus finale) è pari a:

Alta stagione, festivi e fine settimana:

  • 40 reais (biglietto intero) e 14 reais (bambini da 5 a 11 anni)

Bassa stagione giorni feriali:

  • 27 reais (biglietto intero) e 14 reais (bambini da 5 a 11 anni)

Storia del Cristo Redentor

La statua del Cristo di Rio è stata inaugurata il 12 ottobre del 1931 dal Presidente Getúlio Vargas, anche se l’idea di erigere una statua sulla cima del Corcovado risale in realtà al secolo precedente.

cristo-redentor-rio-de-janeiro
La statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro.

Il progetto del monumento è opera dello scultore francese Paul Landowski.

Il Cristo Redentor è visitato ogni anno da milioni di turisti brasiliani e di tutto il mondo. Tra i visitatori illustri si segnalano figure del calibro di Albert Einstein e Giovanni Paolo II.

Nel 1980 e nel 1990 il Cristo Redentor è stato oggetto di lavori di restauro e consolidamento.

Nel 2002 sono state realizzati una serie di interventi mirati ad abbattere le barriere architettoniche per persone diversamente abili (per arrivare al basamento del Cristo Redentore occorreva infatti salire 222 gradini; nel 2002 sono stati montati ascensori e scale mobili).

Nel 2007 la statua del Cristo Redentore è entrata nel circolo delle 7 meraviglie del mondo moderno.

Nel 2010 è stata portata avanti una nuova opera di restauro del Cristo Redentore che, oltre a consolidare la struttura interna, ha riportato alla luce il mosaico in pedra-sabão che ricopre la statua (una patina di microorganismi e funghi microscopici l’aveva in parte rivestita).

Infine un’affascinante curiosità motivo di orgoglio: sul basamento del Cristo Redentore i turisti di ogni dove possono leggere una targa commemorativa dedicata a Guglielmo Marconi, che nel giorno dell’inaugurazione del monumento, fece partire con un segnale radio da Roma l’impulso che ne accese l’illuminazione e sancì la nascita di un simbolo di pace e redenzione.

Cristo Redentore di Rio: curiosità

  • La statua del Cristo Redentore pesa oltre 1.000 tonnellate (la testa circa 3,8 t; ciascuna mano circa 8 t).
  • Il concorso per la realizzazione di una statua del Cristo Redentore venne indetto nel 1921 nell’ambito delle celebrazioni per i 100 anni di indipendenza del Brasile.
  • Per costruire la statua del Cristo Redentore ci sono voluti 5 anni (la metà di quelli necessari per la Statua della Libertà).
Cristo Redentore e Corcovado ultima modifica: 2013-04-13T20:37:45+00:00 da Simone Apollo

Contattaci qui

dentroriodejaneiro@gmail.com

Offerte per il tuo hotel

Spring Sale Image Banner 300 x 250
Booking.com

Resta aggiornato

Banner City Breaks 300x250

Seguici su Google+

/* ]]> */