Itinerari carioca

Cosa fare a Rio de Janeiro quando piove

cosa-fare-rio-de-janeiro-pioggia
Pioggia e nuvole a Rio de Janeiro: il Pan di Zucchero.
Anche con la pioggia, Rio de Janeiro è una città estremamente affascinante. Ho selezionato perciò tre cose da fare a Rio de Janeiro con la pioggia o in una giornata non adatta per stare al mare.

Cosa fare a Rio de Janeiro quando piove? Rio de Janeiro in un giorno di pioggia può offrire diverse alternative alle attività più classiche (leggi spiaggia, lunghe passeggiate e visita al Cristo Redentore e al Pan di Zucchero).

Può sembrarvi strano ma quella che nell’immaginario collettivo è considerata la città del mare e del sole per eccellenza, è in realtà un luogo molto piovoso. Potenza degli stereotipi!

Non disperate, comunque. La cidade maravilhosa conserva tutto il suo fascino anche con il cattivo tempo e ci sono molte cose che potete fare a Rio de Janeiro quando piove. E non sono proprio delle attività di serie B. Del resto, una delle canzoni più famose della bossa nova non parla proprio delle aguas de março?

Ecco, perciò, tre cose da fare in una giorno di pioggia a Rio de Janeiro, mentre starete incrociando le dita perché il sole e le stelle tornino nuovamente a riscaldarvi.

Visitare i musei di Rio de Janeiro

Rio de Janeiro è piena di musei. Si va dall’avveniristico Museu do Amanhã al MAR, il Museu de Arte do Rio, dal Museo di Arte Moderna, al Museo Nazionale di Belle Arti, passando per gioielli meno conosciuti come il Museu do Açude. C’è l’imbarazzo della scelta e molto dipende dai vostri interessi.

Una buona opzione è quella di visitare i primi due musei che ho citato, visto che si trovano praticamente uno di fronte all’altro. Non ve ne pentirete.

Il Museu do Amanhã è un’opera d’arte in sé. Realizzato dall’architetto famoso a livello mondiale Santiago Calatrava, il museo occupa un’area nell’antica zona del porto. Siamo in Praça Mauá. Entrare qui, è un vero e proprio tuffo nel futuro e uno stimolo a pensare e ripensare il nostro stile di vita. Scienza, tecnologie, sostenibilità sono, nel concetto del museo, il veicolo per riflettere sul nostro mondo. Venire qui è un’esperienza di grande impatto.

Tutte le informazioni per visitare il Museu do Amanhã le trovate sul sito www.museudoamanha.org.br

cosa-fare-a-rio-de-janeiro-quando-piove-museu-amanha
Il Museu do Amanhã in un giorno di pioggia a Rio de Janeiro.

Il MAR si trova anch’esso in Praça Mauá ed è composto da due edifici posti uno accanto all’altro ma di stile diametralmente opposto: un palazzo in stile liberty e uno modernista. Già questo lo rende di grande interesse. L’interno rispecchia quello che vedrete da fuori, visto che qui trovano spazio le manifestazioni artistiche della città di Rio de Janeiro nelle sue più svariate articolazioni. Oltre a mostre temporanee, troverete una collezione di arte contemporanea e di opere più antiche, organizzate in modo da raccontare vari aspetti della città e diverse fasi storiche. Un’opera che non potete perdere è il São José de botas (San Giuseppe con gli stivali), scultura di Aleijadinho, uno dei più grandi artisti brasiliani di sempre che, nonostante la grave malattia che portò alla perdita di alcune dita delle mani, realizzò numerosi capolavori.

Per informazioni su orari e biglietti del MAR, potete visitare il sito www.museudeartedorio.org.br.

Un caffè alla Confeitaria Colombo

Il meteo a Rio de Janeiro è abbastanza capriccioso e se, quando uscirete dal museo, la pioggia ancora non sarà cessata, potete andare a rilassarvi in uno dei luoghi più affascinanti di Rio de Janeiro: la Confeitaria Colombo.

È una pasticceria incredibile. Pensate che esiste dal 1894, quando venne fondata da immigrati portoghesi. Un pezzo della storia di Rio. Superato il portone di ingresso vi sentirete catapultati indietro di un secolo. La struttura è enorme e si sviluppa su più piani. I molti specchi, i lampadari e le decorazioni sontuose fanno brillare i saloni disegnati secondo gli schemi dell’Art nouveau. Accomodatevi, scegliete tra le tante ricette della pasticceria (io vado matto per il tipicamente portoghese pastel de nata e per il tartelete de maracujá) e gustatele insieme ad una tazza di caffè bollente. Chiudete gli occhi e immaginate che qui hanno messo piede artisti e imperatori.

La Confeitaria Colombo si trova al centro della città, non lontano dai due musei di cui vi ho parlato e molto vicino alla stazione della metropolitana Carioca. L’indirizzo è Rua Gonçalves Dias, 32.

confeitaria-colombo-rio-de-janeiro
La Confeitaria Colombo è perfetta in un giorno di pioggia a Rio de Janeiro.

Visitare il Jardim Botanico

A questo punto, l’augurio è che il sole sia uscito magari per regalarvi un tramonto indimenticabile all’Arpoador.

Se invece le nuvole non vi avranno ancora lasciato, c’è un’altra cosa che, se da un lato è sempre bello fare, assume un significato assai poetico con la pioggia. Quando piove a Rio de Janeiro potreste pensare di andare a conoscere il Jardim Botânico, il giardino botanico della città, la cui fitta vegetazione era fonte di ispirazione per Tom Jobim quando Rio era sotto la pioggia. Il musicista affermava che “tutto è foresta”…

Chiaro, se la pioggia è troppo fitta il Jardim Botânico potrebbe non essere il luogo più indicato. Se invece, un ombrello è sufficiente per ripararvi e l’intensità della pioggia tendesse a diminuire, allora sì.. entrate qui, e dimenticatevi il trambusto del traffico di Rio. Passeggiate sotto ad alberi giganti, approfondite la conoscenza delle orchidee tipiche della mata atlântica, entrate nello spazio dedicato proprio a Tom Jobim, che conserva cimeli vari e spartiti del grande musicista carioca. È un luogo interessantissimo e potrete anche rifocillarvi nel tranquillo bistrot che si trova proprio lì accanto.

L’entrata al giardino botanico di Rio si trova in Rua Jardim Botânico, 1008. Per ogni informazioni su orari e ingresso, visitate www.jbrj.gov.br.

jardim-botanico-rio-de-janeiro-pioggia
Il Jardim Botânico in un giorno di pioggia a Rio de Janeiro.

Insomma, se a Rio de Janeiro piove non disperate e non chiudetevi in hotel o in casa. C’è un infinità di cose da fare, ci sono tanti spazi da conoscere e luoghi dove si respira l’aria più autentica di Rio de Janeiro. Del resto la pioggia serve anche a pulire l’aria, no?

Simone Apollo

Sono appassionato di Rio de Janeiro e di Brasile. Sociologo, esperto di America latina, innovazione sociale, favelas e comunicazione. Inventore di DentroRiodejaneiro, l'unico blog italiano dedicato a Rio de Janeiro (e non solo).

Lascia il tuo commento

Fai clic qui per lasciare un commento

AMI IL BRASILE? SEGUICI!
Ogni tanto riceverai novità dal blog, segnalazioni di eventi, offerte per risparmiare sui viaggi e altre informazioni utili. Potrai disiscriverti quando vorrai e, è una promessa, non condivideremo mai i tuoi dati.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
SCARICA IL MEDIA KIT
Scaricando il media kit dichiari di aver letto e accettare l'informativa sulla privacy. Non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Grazie per aver scaricato il Media Kit.
Per ogni informazione puoi scriverci a comunicazione@baleia.org o tramite la nostra pagina Facebook
BAIXE O MÍDIA KIT
Baixando o mídia kit você declara de ter lido aceitar a nossa privacy policy. A gente não vai difundir seus datoss.