Rocinha, l’altra faccia della favela

Video sulla favela di Rocinha realizzato da un’agenzia austriaca per mostrare, al ritmo di un samba toccante, quanta umanità c’è tra quei vicoli.

La scena descritta dal samba di Adoniran Barbosa è cruda: l’ufficiale giudiziario entra in favela per notificare la demolizione delle baracche della favela.

È questa la colonna sonora di un tanto breve quanto emozionante video realizzato nella favela di Rocinha dall’agenzia audiovisuale viennese New World Spirits. Si tratta di un’agenzia specializzata nel girare film documentari dedicati allo sport, alla natura e alla cultura, che ha portato avanti diversi lavori in Brasile.

Caricato su Vimeo circa un anno fa, il filmato “Rocinha – Life in a favela” mostra la quotidianità degli abitanti di Rocinha: lavoratori, bambini e anziani intenti a svolgere le attività di tutti i giorni per i vicoli colorati della grande favela di Rio de Janeiro.

rocinha-favela-video

Fotogramma di “Rocinha – Life in a favela”.

In neanche 2 minuti di riprese montate a regole d’arte, gli autori del video “Rocinha – Life in a favela” sono riusciti a far emergere l’umanità che popola quella che da molti è battezzata come la più grande favela dell’America latina, a maior da América latina. Persone che vivono ai margini o spesso considerate ai margini solo per il fatto di vivere in favela (anche se poi non lo sono realmente ma costituiscono parte attiva della società.. ma spesso i pregiudizi sono più forti di ogni evidenza).

In una manciata di secondi gli autori del video mostrano l’altra faccia della favela, cercando di superare i preconcetti e mostrando la realtà che è fatta di umanità e laboriosità.

Che ne pensi? Buona visione (per vedere il video devi fare clic sul pulsante azzurro qui in basso).

4 commenti a “Rocinha, l’altra faccia della favela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *