Come funziona la GMG di Rio de Janeiro?

GMG di Rio: eventi e istruzioni per l’uso.

La Giornata Mondiale della Gioventù 2013 è un altro dei grandi eventi che vede Rio de Janeiro protagonista di questi anni.

Si tratta di un grande raduno di milioni di giovani cristiani provenienti da ogni parte del pianeta che potranno incontrare Papa Francesco e prendere parte a tante attività sia legate al culto e alle celebrazioni sia di tipo culturale.

La GMG di Rio de Janeiro 2013 si svolgerà dal 23 al 28 luglio e fa seguito a quella tenuta due anni fa a Madrid in Spagna, mentre la prima GMG è quella tenuta a Roma nel 1986.

La partecipazione è aperta a tutti ed è possibile registrarsi come pellegrini o volontari direttamente dal sito ufficiale della manifestazione.

gmg-rio-de-janeiro

La statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro.

Dopo aver versato la quota di iscrizione, che varia da paese a paese e in funzione del pacchetto prescelto, si potrà usufruire di convenzioni, agevolazioni, trasporti e alloggi ufficiali dell’evento e verrà anche consegnato il kit del pellegrino. Gli alloggi convenzionati sono attivati presso strutture pubbliche come università e scuole, impianti sportivi e famiglie che mettono a disposizione il loro spazio per i pellegrini.

Il tema della GMG di Rio de Janeiro prende spunto da un passo del Vangelo di Matteo “Andate e fate discepoli tutti i popoli” (Mt 28:19) e vuole spingere i giovani (e non solo) a farsi testimoni di Cristo e accettare la propria missione di Cristiani nel mondo.

GMG 2013 di Rio de Janeiro: gli eventi in programma

Gli eventi si svolgeranno, tra l’altro, a Copacabana, dove il pomeriggio del 25 luglio il Papa sarà accolto ufficialmente dai giovani presenti a Rio de Janeiro, e nel Campus Fidei di Guaratiba.

Il programma del viaggio apostolico di Papa Francesco prevede come primo impegno il benvenuto ufficiale al Palazzo di Guanabara (sede del Governo dello Stato di Rio de Janeiro). Tra gli impegni successivi segnaliamo la visita presso l’Ospedale São Francisco de Assis na Providência e quella alla comunità di Varginha a Manguinhos (favela tra le più disagiate di Rio). Il 25 luglio, come detto, il Papa sarà accolto dai giovani sulla spiaggia di Copacabana, mentre il giorno successivo sullo stesso lungomare si terrà una suggestiva via crucis con i giovani. Dopo una serie di incontri con autorità religiose e politiche, il pontefice parteciperà alla veglia di preghiera del 27 luglio e alla Santa Messa del 28, giorno in cui prenderà congedo dalla cidade maravilhosa e dai tanti pellegrini che vi accorreranno in festa.

La Giornata Mondiale della Gioventù 2013 di Rio, insomma, si preannuncia un grande ed emozionante evento per una città sempre più davanti agli occhi del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *