Quartieri carioca

Andaraí e quel fiume dei pipistrelli che non c’è più

rio-joana-andarai-rio-de-janeiro
Il Rio Joana all'altezza della Quinta da Boa Vista (foto del 1911).
Andaraí, quartiere di Rio de Janeiro tra i più sviluppati della zona nord della città, deve il suo nome ad un fiume che anticamente scorreva libero dai monti di Tijuca fino alla Baia di Guanabara e che era sorvolato da nuvole di pipistrelli.
I

mmaginate un fiume che scorre, a tratti calmo e a tratti impetuoso, tra la mata atlântica. Immaginate tanti pipistrelli che lo sorvolano, come impazziti, alla ricerca di cibo quando cala il crepuscolo.

Doveva essere più o meno questo, nei secoli scorsi, il paesaggio di Andaraí, uno dei quartieri più antichi di Rio de Janeiro.

Ci troviamo nella zona nord di Rio de Janeiro, sotto al massiccio di Tijuca. Il fiume all’epoca si chiamava Rio dos Morcegos (Fiume dei Pipistrelli, per l’appunto) che, nella lingua tupi degli indigeni Tamoios, era “Andirá-y”. I primi gesuiti, che qui avviarono delle piantagioni di canna da zucchero già nel XVI secolo, dovettero trovare un luogo incantevole e misterioso. Si dice che qui abbondasse la frutta e che il fiume fosse ricco di pesci e si potesse navigare.

L’immagine attuale è del tutto diversa e l’Andaraí pittoresco descritto nelle opere di Machado de Assis e José de Alencar forse non esiste più. Il fiume, che nel frattempo è diventato il Rio Joana, è canalizzato, a tratti intubato e le sue acque non sono più pulite come un tempo.

Nei secoli, l’area venne coltivata e sorsero numerose fattorie. Nella seconda metà dell’Ottocento, vennero create strade e il quartiere di Andaraí venne formalmente creato, seppur con confini diversi da quelli odierni.

Nel Novecento, Andaraí scoprì la sua vocazione industriale e popolare. Nacquero industrie (la famosa birra Brahama veniva prodotta qui), venne inaugurato un ospedale, l’America Football Club (quinta squadra di calcio di Rio de Janeiro) scelse Andaraí per il suo stadio (oggi non più qui).

Negli ultimi decenni, si è assistito ad un declino dell’industrializzazione di Andaraí. Rimangono tante vecchie case a testimonianza del “periodo operaio” del quartiere.

Non ci saranno più i pipistrelli (anche se qualcuno giura ce ne siano ancora nelle zone più alte), ma Andaraí oggi è una zona residenziale gradevole, in cui vivono circa 40.000 persone, ed è tra quelle più sviluppate della zona nord di Rio de Janeiro.

Come arrivare e cosa fare ad Andaraí

Non avrete grandi ragioni per andare ad Andaraí, se non quella di respirare l’aria di una zona di Rio de Janeiro estremamente autentica e non “inquinata” dal turismo. Nel quartiere ci sono alcuni vecchi edifici e chiese (quella di São José e Nossa Senhora das Dores, in primis) e alcuni centri commerciali.

Il modo migliore per arrivare nel quartiere di Andaraí è utilizzare la Linea 1 della metro, scendendo alla stazione finale di Uruguai. Da qui potrete camminare o prendere un taxi o un autobus.

Simone Apollo

Sono appassionato di Rio de Janeiro e di Brasile. Sociologo, esperto di America latina, innovazione sociale, favelas e comunicazione. Inventore di DentroRiodejaneiro, l’unico blog italiano dedicato a Rio de Janeiro (e non solo).

Lascia il tuo commento

Fai clic qui per lasciare un commento

Contattaci qui

dentroriodejaneiro@gmail.com

Super offerte per il tuo hotel

Booking.com

Annunci

Resta aggiornato

Pin It on Pinterest

/* ]]> */
AMI IL BRASILE? SEGUICI!
Ogni tanto riceverai novità dal blog, segnalazioni di eventi, offerte per risparmiare sui viaggi e altre informazioni utili. Potrai disiscriverti quando vorrai e, è una promessa, non condivideremo mai i tuoi dati.
Inviando i tuoi dati, dichiari di aver letto l'
SCARICA IL MEDIA KIT
Scaricando il media kit dichiari di aver letto e accettare l'informativa sulla privacy. Non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Grazie per aver scaricato il Media Kit.
Per ogni informazione puoi scriverci a comunicazione@baleia.org o tramite la nostra pagina Facebook
BAIXE O MÍDIA KIT
Baixando o mídia kit você declara de ter lido aceitar a nossa privacy policy. A gente não vai difundir seus datoss.