Esperienze carioca

Le onde di Itacoatiara, perla di Niterói

spiaggia-itacoatiara-niteroi
Veduta aerea della spiaggia di Itacoatiara (foto: M.Bueno)

[highlight style=”smoke”]La spiaggia di Itacoatiara, a Niterói dall’altro lato della Baia di Guanabara, è uno di quei posti che restano nel cuore con il suo carico di energia e bellezza.[/highlight]

[dropcap style=”circle”]C[/dropcap]’è un posto che ho nel cuore e si trova a una quarantina di chilometri dal centro di Rio de Janeiro.

Ricordo che, non avendo un automobile, per arrivarci prendemmo il traghetto che dalla centralissima Praça Quinze porta in pochi minuti a Niterói, dall’altro lato della Baia di Guanabara.

Inutile dire che, quando si mette piede a Niterói, la sensazione è quella di essere balzati dall’altro lato dello specchio: osservare Rio de Janeiro da una prospettiva diversa è entusiasmante. Non c’è niente da fare: abbandonare l’usuale ci aiuta ad apprezzare ciò che conosciamo troppo bene. Niterói è una mini Rio de Janeiro, ne condivide le acque e ne possiede lo stesso paesaggio di spiagge, mata atlântica e montagne.

Tornando alla mia esperienza, una volta sbarcati, un viaggio in autobus di quasi un’ora ci portò a Itacoatiara. È l’ultimo avamposto di Niterói prima che la costa atlantica si allunghi nella sua corsa rettilinea fino a Cabo Frio. Il quartiere ospita l’omonima spiaggia: la mitica Praia de Itacoatiara.

spiaggia-itacoatiara-niteroi
Veduta aerea della spiaggia di Itacoatiara (foto: M.Bueno).

Scesi dal bus, dopo una breve camminata tra gli alberi e qualche bella casa, ci si spalancò agli occhi la tela blu dell’oceano. Le onde e la schiuma bianca erano come le pennellate di un artista ispirato. La sabbia che brillava al sole e le montagne coperte di verde facevano da cornice a quella che ci sembrò subito un’opera d’arte dell’Universo.

Itacoatiara fa quest’effetto, ve lo assicuro.

Itacoatiara-niteroi
Veduta della spiaggia di Itacoatiara con il Morro do Costão sullo sfondo (foto: L.Martins).

Ne sapevano qualcosa le popolazioni che abitavano queste terre in tempi meno recenti: in antica lingua tupi, quella parlata dagli indigeni Tamoios, Temiminó e Tupinambás, “itacoatiara” significa proprio “pietra dipinta” o “pietra scolpita”. Evidentemente il fatto che si trattasse di un capolavoro della natura era chiaro già all’epoca.

Itacoatiara è una di quelle spiagge che consiglio a tutti di visitare se si ha un po’ di tempo a disposizione. Ha delle onde meravigliose e ospita molte gare di surf. La spiaggia è frequentata da gente piacevole e le montagne che la incastonano disegnano forme bizzarre, come quella della Pedra do Elefante. Per abbracciare l’oceano, i più coraggiosi salgono sull’enorme roccia che domina la spiaggia sul lato sinistro, il Morro do Costão, ma non c’è bisogno di arrampicarsi fin lassù per ammirare tanta bellezza.

Se sapete surfare bene, potrete entrare nell’acqua. Per vivere momenti di magia, però, vi basteranno anche la sabbia calda, il profumo del mare, il fragore delle onde e un’acqua di cocco. Chiudete gli occhi e pensate a quanta poesia c’è dall’altro lato della Baia di Guanabara. Basta andare fuori dal consueto per scoprire un mondo altrettanto bello.

Le onde di itacoatiara
Le onde di Itacoatiara.

Simone Apollo

Sono appassionato di Rio de Janeiro e di Brasile. Sociologo, esperto di America latina, innovazione sociale, favelas e comunicazione. Inventore di DentroRiodejaneiro, l'unico blog italiano dedicato a Rio de Janeiro (e non solo).

Lascia il tuo commento

Fai clic qui per lasciare un commento

Contattaci qui

dentroriodejaneiro@gmail.com

Offerte per il tuo hotel

Spring Sale Image Banner 300 x 250
Booking.com

Ti potrebbe interessare

Resta aggiornato

Banner City Breaks 300x250

Seguici su Google+

AMI IL BRASILE? SEGUICI!
Ogni tanto ti invieremo novità dal blog, segnalazioni di eventi brasiliani in Italia, offerte per risparmiare sui viaggi e altre informazioni utili. Potrai disiscriverti quando vorrai e ti promettiamo che non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Inviando i tuoi dati, dichiari di aver letto la
Condividi su Facebook
VUOI RICEVERE NOVITÀ E OFFERTE? SEGUICI!
Ho letto e accetto l'
SCARICA IL MEDIA KIT
Scaricando il media kit dichiari di aver letto e accettare l'informativa sulla privacy. Non condivideremo mai i tuoi dati con altri.
Grazie per aver scaricato il Media Kit.
Per ogni informazione puoi scriverci a comunicazione@baleia.org o tramite la nostra pagina Facebook
BAIXE O MÍDIA KIT
Baixando o mídia kit você declara de ter lido aceitar a nossa privacy policy. A gente não vai difundir seus datoss.