Carnevale di Rio 2014: la Mangueira, il Brasile e la festa

Al Carnevale di Rio de Janeiro 2014 la mitica scuola di Mangueira racconterà come il Brasile è un paese fondato sul concetto di festa.

L‘idea della Mangueira per il Carnevale di Rio de Janeiro 2014 è molto semplice ed è rappresentare quella che da molti è considerata l’essenza del Brasile: la festa.

Già lo sbarco di Pedro Cabral, che coincise con la scoperta del Brasile da parte degli europei, coincise con una festa per la scoperta di un nuovo mondo. Da qui ne sono nate molte legate alla cultura indigena a quella afro-brasiliana e alle tante diversità regionali del Brasile.

L’enredo della Mangueira cita, per esempio, la mitica festa di Parintins o il fenomeno del Boi nel Nordest del paese, i ritmi e le danze, le quadrilhas e tanto altro ancora.

magueira-carnevale-rio

Mangueira in sfilata (foto: M.A. Cavalcante)

Rio de Janeiro ha un ruolo da protagonista con il suo Capodanno (a proposito guardate questo video sul Capodanno di Rio di quest’anno) vestito di bianco e il suo Carnevale, che secondo la Mangueira (e anche secondo me) non ha paragoni in tutto il mondo.

Interessante l’omaggio che la scuola verde-rosa fa alle altre scuole di samba di Rio e al Carnaval de rua, che negli ultimi anni a Rio de Janeiro sta tornando ad antichi splendori. Un omaggio va anche al Gay Pride.

mangueira-carnevale-rio

Stendardo della Mangueira

Insomma: secondo la Mangueira il Brasile non solo è un paese in festa ma è fondato sull’idea di festa.

Da quest’enredo esce un samba-enredo, “A festança brasileira cai no samba da Mangueira”, che, secondo il nostro punto di vista, non è tra i migliori né della Mangueira né di quest’edizione del Carnevale di Rio. Stiamo a vedere cosa ne penseranno i giudici e il pubblico.

Intanto potete gustarvi il video registrato nella quadra della scuola dove lo spettacolo dei colori e della bateria è sempre meraviglioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *